IL MASSACRO DEL CETO MEDIO

 

prelievo1

 

Il Governo si sta preparando ad assestare l’ennesimo colpo mortale al già agonizzante ceto medio, ex unico volano dell’economia interna. Siano tasse dirette o indirette, siano tagli ai servizi(gli sprechi purtroppo non sanno tagliarli) saranno sempre soldi che usciranno dalle nostre già misere tasche, prelievi che produrranno ulteriore povertà e che richiederanno ulteriori aggravi di tasse. Un meccanismo perverso che ci sta trascinando sempre più in basso e che non può che essere voluto perché a tali livelli di stupidità l’uomo non potrebbe arrivare. Per essere tanto stupidi bisognerebbe infatti essere intelligenti, cosa che non è dei nostri politici.

Lascia un commento

*