Sei numeri per l’inferno

(Pilgrim Edizioni 2011)

La tranquilla routine di un piccolo paese della Lunigiana viene sconvolta da una notizia che in pochi minuti fa il giro del mondo. Una schedina giocata nella ricevitoria locale ha vinto la bellezza di centoquarantasette milioni di euro.
In men che non si dica, un piccolo esercito di giornalisti della televisione e della carta stampata piomba in paese e si scatena nella caccia al misterioso, quanto fortunato vincitore. Mentre il piccolo borgo medievale è teatro di uno spettacolo grottesco che mette in risalto quanto di peggio alberga nell’animo umano, a pochi chilometri di distanza viene rinvenuto il cadavere di un forestiero che si trovava in vacanza al Terziere, uno dei borghi più caratteristici del territorio. Sarà solo il primo di molti atti criminosi che si consumeranno, apparentemente senza alcun collegamento tra loro, e che vedranno Marco Antonio Guerrieri ancora una volta nella veste dell’investigatore.

Lascia un commento

*